Le donne nel Tech: storie ispiratrici e come superare le barriere

Le donne nel Tech: storie ispiratrici e come superare le barriere
Avatar author
Copy

del 24/01/2024

Il settore tecnologico, notoriamente dominato dagli uomini, sta assistendo a un cambiamento progressivo con l’aumento della partecipazione femminile. Nonostante le sfide, molte donne stanno spezzando il soffitto di vetro e lasciando il loro segno in questo campo.

Storie ispiratrici di donne nel Tech

Andiamo ad approfondire le storie di donne che hanno avuto un impatto significativo nel settore tecnologico, evidenziando come abbiano superato le sfide e raggiunto il successo.

Ginni Rometty, ex CEO di IBM, è una figura emblematica. Cominciando la sua carriera in IBM come ingegnere di sistema, è diventata la prima donna a guidare l’azienda, orientandola verso aree di crescita come il cloud computing e l’intelligenza artificiale. La sua storia rappresenta un esempio di leadership femminile in un campo tradizionalmente dominato dagli uomini.

Susan Wojcicki, CEO di YouTube, ha avuto un ruolo cruciale nella crescita di Google e, successivamente, di YouTube. La sua capacità di gestire sfide complesse, come il bilanciamento tra gestione dei contenuti e promozione della libertà di espressione, ha contribuito alla trasformazione di YouTube in una piattaforma globale.

Reshma Saujani, fondatrice di Girls Who Code, ha lanciato l’organizzazione con l’obiettivo di colmare il divario di genere nel settore tecnologico. Il suo impegno nell’equipaggiare le ragazze con le competenze e la fiducia per intraprendere carriere tecnologiche ha ispirato molte giovani donne.

Sheryl Sandberg, ex COO di Facebook, è nota per il suo libro “Lean In: Women, Work, and the Will to Lead”, che ha stimolato discussioni globali sul ruolo delle donne nel posto di lavoro. La sua carriera in Facebook e l’attivismo per la leadership femminile l’hanno resa una figura influente nel mondo tech.

Anne Wojcicki, co-fondatrice di 23andMe, ha rivoluzionato il settore sanitario rendendo l’informazione genetica personale accessibile al pubblico. Il suo lavoro all’intersezione tra tecnologia e biologia ha aperto la strada alla medicina personalizzata.

Queste storie non sono solo esempi di successo personale; rappresentano traguardi nel percorso verso un’industria tecnologica più inclusiva e diversificata. Ognuna di queste leader ha contribuito in modo unico a rompere il soffitto di vetro, servendo da modelli di ruolo e catalizzatori per il cambiamento.

Statistiche e tendenze attuali

L’attuale scenario delle donne nel settore tecnologico riflette sia progressi che sfide persistenti. Nel 2024, la rappresentanza femminile nelle grandi aziende tecnologiche è stimata intorno al 26,2%, ma questa percentuale cala nei ruoli di vertice e nelle posizioni di leadership​​. Questi numeri mostrano un lento progresso rispetto al passato, ma rivelano anche quanto sia ancora necessario lavorare per colmare il divario di genere.

Le statistiche rivelano che, nonostante la crescente presenza femminile nel settore tecnologico, le donne continuano ad affrontare sfide significative. Ad esempio, il 71% delle donne ha lavorato in aziende con una forte cultura maschile dominante, che spesso si traduce in sentimenti di esclusione e disagio​​. Inoltre, c’è una discrepanza significativa nelle percezioni di equità di genere tra uomini e donne nel settore tech: mentre il 63% degli uomini ritiene che le loro aziende siano sufficientemente diverse in termini di genere, solo il 47% delle donne concorda con questa valutazione​​.

Il lavoro da remoto si è rivelato positivamente per molte donne nel settore dell’ingegneria e dell’IT, offrendo loro maggiori opportunità di flessibilità e bilanciamento tra vita lavorativa e personale​​. Tuttavia, la sfida dell’accesso al finanziamento rimane un ostacolo significativo, con solo il 2,5% del capitale di rischio investito in aziende fondate da donne​​.

In termini di rappresentanza, le donne occupano solo il 37% dei posti nei consigli di amministrazione delle startup tecnologiche e meno del 20% di tutte le posizioni di leadership nel settore tecnologico​​. Questo divario nelle posizioni di leadership evidenzia la necessità di un maggiore impegno da parte delle aziende e della società per promuovere l’uguaglianza di genere nel settore tecnologico.

Barriere e sfide per le donne nel Tech

Le donne nel settore tecnologico si trovano di fronte a una serie di sfide e barriere significative, che vanno dai pregiudizi di genere ai limiti imposti dagli stereotipi culturali. Questi ostacoli possono influire non solo sulle opportunità di carriera delle donne, ma anche sulla loro esperienza quotidiana nel campo tecnologico.

Pregiudizi di genere

Il pregiudizio di genere nel tech si manifesta in vari modi, da assunzioni e promozioni basate su stereotipi a disparità salariali. Le donne spesso si scontrano con un soffitto di vetro che limita la loro progressione verso ruoli di leadership. Inoltre, possono affrontare microaggressioni o comportamenti discriminatori sul posto di lavoro, che possono influire negativamente sulla loro motivazione e fiducia.

Stereotipi culturali

Gli stereotipi culturali giocano un ruolo significativo nel plasmare le percezioni sulle donne nel tech. Questi stereotipi possono detergere le ragazze e le giovani donne dal perseguire studi e carriere nel campo tecnologico, perpetuando la sotto-rappresentazione femminile. Inoltre, gli stereotipi possono influenzare le aspettative e il trattamento delle donne nel settore, limitando le loro opportunità e la percezione delle loro capacità.

Equilibrio tra lavoro e vita privata

La sfida di bilanciare il lavoro con la vita personale è particolarmente acuta per le donne nel tech, molte delle quali si trovano a gestire responsabilità familiari e professionali. Questo può essere ulteriormente complicato da culture lavorative che valorizzano lunghe ore e disponibilità costante, rendendo difficile per le donne ottenere flessibilità o congedi parentali adeguati.

Mancanza di modelli di ruolo

La mancanza di modelli di ruolo femminili nel settore tecnologico è un’altra barriera significativa. Senza figure esemplari da emulare, può essere difficile per le donne immaginare se stesse avere successo in questi campi. La visibilità di donne leader nel tech non solo ispira le aspiranti professioniste, ma contribuisce anche a sfidare gli stereotipi e cambiare la cultura aziendale.

Iniziative e risorse per il supporto

Le iniziative e le risorse per supportare le donne nel settore tecnologico sono fondamentali per promuovere l’inclusione e l’uguaglianza di genere. Organizzazioni e programmi specifici offrono opportunità di formazione, networking e sviluppo professionale per aiutare le donne a superare le barriere e a raggiungere il loro pieno potenziale nel tech. Ecco alcuni esempi chiave:

  1. Grace Hopper Celebration (GHC)

Descrizione: GHC è la più grande conferenza al mondo per donne tecnologiche, organizzata annualmente dall’Anita Borg Institute for Women and Technology.

Obiettivi: Offre un’opportunità unica per le donne di apprendere, ispirarsi e connettersi. La conferenza presenta keynote speaker di spicco, sessioni tecniche, opportunità di networking e una fiera del lavoro.

Impatto: GHC ha giocato un ruolo significativo nell’aumentare la visibilità delle donne nel settore tecnologico e nel fornire una piattaforma per la condivisione delle loro esperienze e sfide.

  1. Borse di Studio Anita Borg

Descrizione: Le borse di studio Anita Borg sono destinate a sostenere le donne che perseguono studi in informatica e tecnologia.

Obiettivi: Queste borse di studio non solo aiutano a finanziare l’istruzione, ma offrono anche opportunità di mentoring e accesso a una comunità di professioniste e studentesse nel campo tecnologico.

Impatto: Contribuiscono a ridurre le barriere economiche che possono impedire alle donne di perseguire una carriera nel tech e a creare una rete di supporto professionale e accademico.

  1. Girls Who Code

Descrizione: Un’organizzazione non-profit che mira a ridurre il divario di genere nel settore tecnologico, offrendo programmi di formazione in coding per ragazze e giovani donne.

Obiettivi: Fornisce corsi estivi, club scolastici e programmi post-laurea per insegnare alle ragazze le competenze di programmazione e incoraggiare la loro partecipazione nel settore tech.

Impatto: Ha introdotto migliaia di ragazze alla programmazione, aiutandole a costruire fiducia nelle loro abilità tecniche e incoraggiando la loro aspirazione a carriere tecnologiche.

  1. Women Who Tech

Descrizione: Un’organizzazione che offre risorse, mentorship e finanziamenti per donne fondatrici di startup tecnologiche.

Obiettivi: Creare un ambiente più equo nel settore startup tecnologico, offrendo risorse finanziarie e supporto alle imprenditrici.

Impatto: Ha aiutato molte donne imprenditrici a lanciare e far crescere le loro startup, promuovendo l’innovazione e la diversità nel settore.

  1. Women in Technology International (WITI)

Descrizione: Un’organizzazione professionale globale per donne nel settore tecnologico.

Obiettivi: Fornisce opportunità di sviluppo professionale, reti di mentoring, coaching, e accesso a risorse e conferenze.

Impatto: Ha contribuito a sviluppare le carriere di innumerevoli donne nel tech attraverso formazione, networking e opportunità di leadership.

Strategie per superare le barriere

Per superare le barriere nel settore tecnologico, le donne possono adottare diverse strategie chiave che non solo le aiutano a navigare in un ambiente spesso ostile, ma le posizionano anche per il successo e la crescita professionale. Ecco alcune di queste strategie:

Sviluppo di competenze tecniche solide

Formazione Continua: Mantenere le competenze tecniche aggiornate è essenziale. Ciò può essere fatto attraverso corsi online, workshop, conferenze e seminari.

Specializzazione: Considerare la specializzazione in aree specifiche del tech, come l’intelligenza artificiale, la cybersecurity o lo sviluppo software, che possono offrire migliori opportunità di carriera.

Certificazioni Professionali: Ottenere certificazioni riconosciute nel settore può aumentare la credibilità e mostrare l’impegno nel proprio campo.

Sviluppo di Soft Skills

Comunicazione Efficace: Sviluppare abilità comunicative per esprimere idee chiaramente e assertivamente.

Leadership: Partecipare a iniziative di leadership, anche in ruoli di volontariato, per sviluppare capacità di gestione e guida di team.

Problem Solving e Pensiero Critico: Migliorare la capacità di analizzare situazioni complesse e trovare soluzioni innovative.

Costruzione di una rete di supporto

Networking: Partecipare a eventi di networking, conferenze di settore e aderire a gruppi professionali per connettersi con altri professionisti.

Mentorship e Sponsorship: Cercare mentori e sponsor nel settore che possono fornire consigli, supporto e opportunità di crescita.

Gruppi di Supporto Online e Offline: Unirsi a comunità come Women Who Code o gruppi locali per trovare sostegno e condivisione di esperienze.

Partecipazione a programmi di mentorship

Programmi Formali: Partecipare a programmi di mentorship offerti da università, aziende o organizzazioni professionali.

Mentorship Informale: Stabilire relazioni di mentorship su base informale con colleghi o professionisti ammirati nel settore.

Apprendimento continuo

Aggiornamento Costante: Mantenersi aggiornati sulle ultime tendenze e tecnologie nel settore tech attraverso letture, webinar e iscrizioni a newsletter di settore.

Formazione Autonoma: Sfruttare risorse online come MOOCs (Massive Open Online Courses) per apprendere nuove competenze in autonomia.

Il ruolo delle aziende e della società

Il ruolo delle aziende e della società nel promuovere la diversità e l’inclusione, specialmente nel settore tecnologico, è fondamentale. Le aziende possono adottare diverse politiche e iniziative per creare un ambiente di lavoro più equo e inclusivo per le donne. Ecco alcune delle strategie principali:

Promozione della parità di retribuzione

Audit delle Retribuzioni: Le aziende dovrebbero condurre audit regolari delle retribuzioni per assicurarsi che non ci siano disparità salariali basate sul genere.

Trasparenza Salariale: Implementare una politica di trasparenza salariale per garantire che tutti gli impiegati siano consapevoli dei criteri di retribuzione e promozione.

Programmi di Mentoring e Sponsorship

Mentoring Mirato: Creare programmi di mentoring specificamente progettati per sostenere le donne nel tech, offrendo loro accesso a mentori esperti e opportunità di networking.

Sponsorship per la Crescita Professionale: Promuovere programmi di sponsorship dove leader senior supportano attivamente lo sviluppo e la progressione di carriera delle donne.

Creazione di un ambiente di lavoro inclusivo

Politiche di Diversità e Inclusione: Sviluppare e implementare politiche aziendali che promuovano attivamente la diversità e l’inclusione.

Formazione sulla Sensibilizzazione: Condurre regolarmente formazione per i dipendenti su questioni come i pregiudizi inconsci, la diversità e l’inclusione.

Supporto alla Conciliazione Lavoro-Vita Privata: Offrire flessibilità lavorativa, come orari flessibili e opzioni di lavoro da remoto, per aiutare tutti i dipendenti a gestire meglio gli impegni di lavoro e personali.

Promozione di modelli di ruolo femminili

Visibilità delle Donne Leader: Dare alle donne in posizioni di leadership visibilità e opportunità di parlare, sia internamente che in eventi esterni.

Incoraggiamento alla Partecipazione Femminile: Incoraggiare la partecipazione delle donne a conferenze, workshop e iniziative di settore per aumentare la loro visibilità e influenzare positivamente altre donne.

Supporto alla Formazione e Sviluppo

Opportunità di Formazione: Fornire risorse e opportunità di formazione per lo sviluppo delle competenze tecniche e delle soft skills.

Programmi di Leadership Femminile: Creare programmi specifici per lo sviluppo della leadership femminile all’interno dell’azienda.

Ruolo della società

Educazione e Sensibilizzazione: La società nel suo insieme può contribuire promuovendo l’educazione e la sensibilizzazione sulle carriere nel tech tra le giovani donne.

Supporto alle Iniziative di Parità di Genere: Il sostegno a iniziative e organizzazioni che lavorano per ridurre il divario di genere nel tech è fondamentale.

Altri articoli

Differenze tra API rest e Web service API

Differenze tra API rest e Web service API

Il mondo dello sviluppo web è densamente popolato di terminologie tecniche che possono spesso risultare confuse, soprattutto per chi si affaccia per la prima volta in questo ambito. Tra i concetti più frequentemente discussi ci sono senza dubbio i “Web Service API” e le “API REST”. Entrambi sono strumenti fondamentali che consentono la comunicazione tra […]

Leggi di più
EPICODE nella top 20 globale della formazione tech, secondo HolonIQ

EPICODE nella top 20 globale della formazione tech, secondo HolonIQ

Pubblicato a novembre il Global Education Outlook 2023, la ricerca annuale di HolonIQ che analizza le eccellenze mondiali in ambito Ed-Tech. EPICODE prima italiana nella top 20 del cluster STEAM, rappresentata dalle aziende che operano nel settore della formazione tech. EPICODE tra le migliori aziende del mondo: l’unica italiana mappata per le STEAM È uscita […]

Leggi di più
L’impatto delle recensioni online e del social proof su Google Ads e Meta Ads

L’impatto delle recensioni online e del social proof su Google Ads e Meta Ads

Le decisioni di acquisto sono sempre più influenzate dalla percezione online di un brand, e due dei fattori più determinanti in questo contesto sono le recensioni online e il social proof. Questi elementi non solo modellano la reputazione di un’azienda ma giocano un ruolo cruciale anche nella determinazione del successo delle campagne pubblicitarie su piattaforme […]

Leggi di più